Con la L. 27/01/2012 n.3 il Legislatore ha introdotto un nuovo meccanismo di estinzione delle obbligazioni del soggetto “sovraindebitato”, ovvero la procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento.

Ciò costituisce una importante novità, regolamentando la nuova legge la cd.insolvenza civile e consentendo così a taluni soggetti non fallibili in gravi difficoltà economiche di avviare una procedura volta a conseguire la liberazione dai propri debiti. Si vuole dunque evitare il ricorso a prestiti usurari e permettere al soggetto di ripartire da zero.

In questa ottica il Corso per “gestore della crisi da sovraindebitamento” costituisce senz’altro un’importante opportunità, aprendo nuovi spazi professionali anche a tutti noi Avvocati.