Vi aspettiamo venerdì 23 marzo p.v., presso la sede della Camera Penale di Napoli dalle ore 11:30, per discutere ed analizzare, con autorevoli relatori, i poteri di intervento del Giudice dell’esecuzione penale ai fini della rideterminazione della pena ed il loro rapporto con il concetto di intangibilità del giudicato, alla luce dei  recentissimi arresti giurisprudenziali, sia della Suprema Corte che della Corte Europea dei Diritti dell’uomo, sempre di più inclini a far valere il principio della umanizzazione della pena in ossequio alla dignità della persona che alcuna sanzione, anche la più severa, può sacrificare.
Inoltre, nel corso del convegno di studi verrà presentata la monografia “Legalità della pena e poteri del giudice dell’esecuzione” della Prof.ssa Barbara Nacar, Aggregata di Diritto dell’esecuzione penale presso la Università degli Studi di Napoli “Federico II”.